Centro di Ricerca DISF

Il Centro DISF (Documentazione Interdisciplinare di Scienza e Fede) è eretto come Centro di Ricerca presso la Pontificia Università della Santa Croce in Roma.

Presso il Centro DISF opera una Scuola di Formazione denominata Scuola Internazionale Superiore per la Ricerca Interdisciplinare (Advanced School for Interdisciplinary Research), le cui attività sono consultabili alla pagine www.sisri.it

Sono iniziative promosse dal Centro di ricerca:

a) Il Portale web di Documentazione Interdisciplinare di Scienza e Fede, finalizzato a fornire documentazione, programmi didattici e orientamento bibliografico a coloro che operano nel settore dell'insegnamento e della pastorale della cultura, o si interessano agli aspetti interdisciplinari della ricerca scientifica.

b) Il Progetto Interdisciplinary Encyclopedia of Religion and Science, un sito ed una rivista on line in lingua inglese. In sintonia con un modello di unità del sapere basato su una filosofia di istanza metafisica, i suoi articoli pongono i contemporanei risultati delle scienze in dialogo con la prospettiva teologica recata dalla Rivelazione ebraico-cristiana.

c) Un Seminario Permanente diretto a giovani laureati, ricercatori e studiosi, che desiderano arricchire i loro studi o la loro attività professionale con un più ampio quadro interdisciplinare, attento ai fondamenti filosofici delle diverse scienze e alla luce dei contenuti della Rivelazione cristiana. Strutturato abitualmente in cicli triennali, il Seminario Permanente comprende alcune giornate di lavoro, di solito il sabato, distribuite lungo l’anno accademico. Ogni giornata prevede una lezione affidata ad un invited speaker, un lavoro di gruppo finalizzato ad un problem solving, il pranzo in comune e la ripresa pomeridiana dei lavori con la presentazione dei risultati in Aula. Ogni incontro viene preparato dallo studio personale, grazie al materiale bibliografico previamente offerto on line. Una specifica piattaforma didattica rende disponibili sul web la bibliografia, le presentazioni dei relatori ed il restante materiale di lavoro.

d) Un Workshop annuale residenziale, tenuto di solito in un fine-settimana del mese di maggio, al termine di ogni anno accademico. L’evento, che può ospitare anche lezioni e/o conferenze tenute da docenti esperti, è principalmente finalizzato alla presentazione di elaborati preparati lungo l’anno dai partecipanti, previamente sottoposte al Comitato Scientifico del Workshop.

e) Il conferimento di Premi e borse di studio a giovani particolarmente meritevoli, finalizzati a stimolare l’elaborazione di studi di ambito interdisciplinare in sintonia con il progetto culturale e formativo della Scuola.

f) Summer schools residenziali, finalizzate allo sviluppo di specifici programmi didattici, con metodologia partecipativa e ammissione mediante concorso per meriti.

g) Incontri di formazione teologico-spirituale aventi per oggetto la lettura e il commento di documenti del Magistero della Chiesa Cattolica dedicati al rapporto fra fede e ragione, riunioni di approfondimento biblico, lezioni di teologia sulle virtù cristiane che coinvolgono il lavoro di insegnamento e di ricerca.

 

Direttore: Giuseppe Tanzella-Nitti

Vice-direttori: Michele Crudele, Francisco Fernandez Labastida

Segretario: Enzo Arborea

Consiglio scientifico: Alberto Strumia (Presidente); Ugo Amaldi, Piero Benvenuti, Mario Gargantini, Filippo Tempia, Roberto Timossi, Paolo Zellini.