Profilo Biografico

Giuseppe Tanzella-Nitti

Laureato in Astronomia presso l'Università di Bologna (1977), sacerdote dal 1987 e dottore in teologia (1991), è professore ordinario di Teologia fondamentale presso la Pontificia Università della Santa Croce a Roma ed Adjunct Scholar presso il Vatican Observatory. È stato professore invitato presso la Facoltà di Filosofia della Pontificia Università Gregoriana. Si è dedicato per alcuni anni alla ricerca scientifica nel campo della radioastronomia e della cosmologia, svolgendo la sua attività come ricercatore CNR presso l'Istituto di Radioastronomia di Bologna e poi come astronomo all'Osservatorio Astronomico di Torino. È stato co-autore del primo Catalogo Generale di Velocità di Radiali di Galassie (A Catalogue of Radial Velocities of Galaxies, Gordon and Breach, New York 1983). Da teologo rivolge ora il suo interesse alla teologia della Rivelazione ed ai rapporti fra Rivelazione cristiana e cultura contemporanea. Ha pubblicato saggi sul rapporto fra filosofia e teologia, sulla conoscenza naturale di Dio, sull'unità del sapere e sulle dimensioni umanistiche della ricerca scientifica. È inoltre autore di articoli nei campi dell'epistemologia teologica, dell'evangelizzazione della cultura e dei rapporti fra teologia e scienze.

Fra i suoi lavori di carattere teologico ed interdisciplinare, i volumi Questions in Science and Religious Belief (Pachart, Tucson 1992), La teologia, annuncio e dialogo (Armando, Roma 1996), Mistero trinitario ed economia della grazia. Il personalismo soprannaturale di M.J. Scheeben (Armando, Roma 1997), Passione per la verità e responsabilità del sapere. Un'idea di università nel magistero di Giovanni Paolo II (Piemme, Casale Monferrato 1998), Teologia e scienza. Le ragioni di un dialogo (Paoline, Milano 2003), La verità della religione (dir. con G. Maspero, Cantagalli, Siena 2007), Lezioni di Teologia fondamentale (Aracne, Roma 2007), Filosofia e Rivelazione (San Paolo, Cinisello Balsamo 2008), Faith, Reason and the Natural Sciences (Davies, Aurora (CO) 2009). Ha curato insieme ad Alberto Strumia il Dizionario Interdisciplinare di Scienza e Fede (Città Nuova e Urbaniana University Press, Roma 2002), un'opera in due volumi di 2340 pagg. che raccoglie i contributi di un panel internazionale di un centinaio di autori, e per la quale ha firmato 15 voci.  È autore del trattato in 4 volumi Teologia fondamentale in contesto scientifico, dei quali sono apparsi i primi due, La teologia fondamentale e la sua dimensione di apologia e La credibilità del cristianesimo (Città Nuova, Roma 2015).

Dizionario - Giovanni Paolo IIÈ membro della International Astronomical Union e della Società Astronomica Italiana. È stato membro del Consiglio scientifico dell'Istituto Veritatis Splendor di Bologna ed è attualmente membro del Comitato direttivo dell'area di ricerca SEFIR (Scienza e Fede nell'interpretazione del Reale), in collegamento con il Servizio nazionale della CEI per il progetto culturale. È consulente scientifico della Giunta di direzione dell'Istituto di Filosofia del'agire scientifico e tecnico (FAST), presso l'Università campus Bio-medico di Roma. Collabora con il Pontificio Consiglio della Cultura. Ha contribuito con il saggio Cultura scientifica e fede cristiana, al volume del card. Paul Poupard La nuova immagine del mondo. Il dialogo tra scienza e fede dopo Galileo, edito da Piemme (1996), con il quale si presentavano al pubblico i risultati della Commissione di Studio Pontificia sul Caso Galileo. È stato direttore della rivista internazionale di teologia Annales theologici dal 2004 al 2015.  È stato nominato perito sinodale nel Sinodo per la Nuova Evangelizzazione e la trasmissione della fede (2012). Ha ricevuto nel 2015 il III° Mariano Artigas Memorial Lecture Award.

Dirige il Centro di Ricerca DISF - Documentazione Interdisciplinare di Scienza e Fede, eretto presso la Pontificia Università della Santa Croce a Roma, che gestisce il Portale web http://www.disf.org, realizzato con la collaborazione del Servizio Nazionale della CEI per il Progetto Culturale, e il Portale http://www.inters.org, che ospita la Interdisciplinary Encyclopedia of Religion and Science, di cui è Editor in Chief. A partire dal 2013, è direttore della Scuola Internazionale Superiore per la Ricerca Interdisciplinare (SISRI, http://www.sisri.it), che organizza, fra l’altro, un Seminario Permanente diretto a giovani ricercatori italiani e stranieri, finalizzato a contestualizzare la loro formazione scientifica in un quadro filosofico-umanistico.

 

Ha impartito corsi universitari sulle materie:

 

Ciclo Istituzionale di teologia

Mistero di Dio uno e trino (AA 1992/93)
Antropologia teologica (AA 1992/93, 1993/94)
Teologia Fondamentale (a partire dall'AA 1994/95)

 

Licenza specializzata in teologia dogmatica

Domanda filosofica su Dio e Rivelazione ebraico-cristiana (a partire dall'AA 1994/95)
Metodologia teologica pratica (a partire dall'AA 1994/95)
Questioni de Deo Uno et Trino (AA 1992/93, 1993/94)
Cristocentrismo e rivelazione (AA. 1996/97, 1998/99)
Questioni di teologia della Rivelazione (AA 2004/05)
La dimensione apologetica della Teologia fondamentale: questioni storico-critiche (AA 2008/09)
Questioni di attualità nel rapporto fra pensiero scientifico e Rivelazione cristiana (a partire dall’AA 2002/2003)
Questioni propedeutiche di Teologia della Rivelazione e della Credibilità (AA 2012/13)

 

Specializzazione Filosofia e scienze (Pontificia Università Gregoriana)

Pensiero scientifico e Rivelazione cristiana (AA 2007/08, 2009/10)
Questioni interdisciplinari di cosmologia contemporanea (AA 2008/09)
Implicazioni filosofiche e teologiche di un Cosmo in Evoluzione (AA 2010/11)

 

Ha inoltre svolto seminari e lezioni su invito presso:

l’Università di Navarra a Pamplona (Spagna); il Jacques Maritain Center, University of Notre Dame (Indiana); l’Università di Piura (Perù), sede di Piura e campus di Lima; il Centro di Logica, Epistemologia e Storia della Scienza dell’Universita Unicamp a Campinas (Brasile); la scuola di History of Physics del Centro Ettore Majorana (Erice); l’Università Cattolica del Sacro Cuore, sedi di Brescia e di Piacenza; la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bari; la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Perugia; la Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna; la Facoltà Teologica dell’Italia meridionale, sezione di Bari; la Facoltà di Filosofia dell’Università di Urbino; la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, sezione di Torino; l'Istituto teologico san Paolo di Catania; il Dipartimento di Filosofia dell'Università di Roma Tor Vergata.